Normativa

Punto di arrivo di un piano strategico comunitario di medio-lungo periodo, la Direttiva Europea 2012/27 è la normativa comunitaria per la riduzione delle emissioni inquinanti e la diffusione dell’efficienza energetica attraverso: 

  • l'introduzione di Piani nazionali per l’efficienza energetica

  • l'impulso all’efficientamento del parco edilizio e delle prestazioni energetiche degli edifici pubblici

  • la promozione di sgravi alle società che effettuano interventi finalizzati a migliorare l'efficienza energetica

  • l'ntroduzione della contabilizzazione dei consumi termici

  • la promozione della cogenerazione ad alto rendimento

Direttiva Europea 2012/27/UE 

La Direttiva europea 2012/27/UE sull’efficienza energetica, recepita in Italia dai Decreti legislativi 102/2014 e 141/2016, rende obbligatoria, ogni 4 anni, la DIAGNOSI ENERGETICA per:

  • grandi imprese (> 250 dipendenti, fatturato > 50 milioni di euro)

  • imprese energivore,  rispondenti ai criteri seguenti:

    • utilizzo di almeno 2,4 GWh di energia elettrica nell’anno di riferimento;

    • rapporto tra costo effettivo dell’energia elettrica e fatturato pari almeno al 2%;

 

Decreti legislativi 

102/2014 e 141/2016

© 2020 par Wi-Smart Consumer - Smart Building per tutti gli immobili!

  • Facebook
  • LinkedIn Social Icône